Comunicazione Efficicace – Inbound Marketing e Vendere Online

Consulente Web Marketing - Web Marketing Strategico e SEM - Comunicazione efficace per progetti Web Marketing

Consulente E-commerce: Il Manifesto

Consulente E-commerce: Il Manifesto

CONSULENTE E-COMMERCE: CHI SONO?  COSA FANNO?

Il consulente e-commerce è una figura professionale che supporta lo sviluppo di un progetto. Non è un tecnico, non è un commerciale, non è un grafico, non è uno che gestisce pagine facebook.

L’errore che si commette spesso nel comprendere chi sia e cosa fa il consulente e-commerce è determinato dalla confusione dei “ruoli” e delle “competenze” funzionali con “il saper fare” qualcosa.

 

Di fatto il consulente e-commerce NON è una figura che DEVE fare qualcosa, ma aiutare a farla. Aiutare a comprendere come si potrebbe fare con più efficienza. Se così non fosse, non sarebbe un consulente, ma altro.

 

Un consulente e-commerce (diverso da e-commerce manager), non è un tecnico, ma deve saper dialogare con chi sviluppa per comprendere cosa deve sviluppare.

 

Un consulente e-commerce è prima di tutto un Project Manager, non una figura operativa, ma una figura gestionale. Deve avere una visione d’insieme e NON risolvere il problema tecnico o di altra natura.

 

Deve sapersi consultare con chi sviluppa, con chi si occupa della gestione server, con chi scrive, con chi si occupa della SEO, con il reparto commerciale e, soprattutto, con chi è titolare dell’e-commerce (spesso coincide con le figure sopra elencate, o addirittura il project manager è l’imprenditore stesso che “crede” di saper gestire le risorse ed il progetto meglio di chiunque altro).

 

ATTENZIONE: Sapersi consultare NON significa, sapere cosa fare, ma riuscire a spiegare al meglio l’esigenza e trovare una soluzione insieme alla persona specializzata.

 

Consulente e-commerce come sceglierlo
come scegliere un consulente e-commerce

CONSULENTE E-COMMERCE: VISIONE REALISTICA

In base alla mia piccola esperienza, ho appena 35 anni, di cui 26 dedicati alla mia formazione e 9 lavorative in diversi ambiti, ho compreso che:

 

Chi fa l’imprenditore, ma non ha una cultura d’impresa alle spalle, con solo un’idea e dei soldi da investire, NON ama ascoltare ed essere contraddetto da nessuno; (neanche di fronte alle evidenze). Allo stesso modo odia i consulenti, perché per loro natura devono consigliarlo.

 

Il consulente e-commerce: Il problema dell’identità

 

Chi lavora CON il web ha la pretesa che tutti debbano capire di cosa si tratti, senza essersi mai posto il problema che neanche lui stesso sappia bene cosa sia il web;

 

Non che non abbia una definizione enciclopedica, quella la possiamo ripetere tutti a memoria. Ciò che non è facile da comprendere è la “natura” del web, a cosa serve davvero, come si sta evolvendo, cosa diventerà …
Chi è e-commerce manager (diverso dal consulente e-commerce), spesso, è uno che ha sbattuto per anni la testa nella gestione cataloghi online, passando da stagista, a responsabile dei contenuti, passando per Seo junior, Seo senior, fino ad arrivare ad e-commerce manager junior e senior in 6 mesi;

(Un po’ come accade nelle grandi catene di retail, dove uno scaffalista, diventa manager di reparto NON tanto in base alle sue capacità gestionali, ma in base alle sue competenze “pratiche” e perché è più “sveglio” degli altri scaffalisti)

 

 

consulente e-commerce cosa fa
come scegliere un consulente e-commerce

Come scegliere un consulente e-commerce e distinguerlo dalle altre figure

 

I ruoli e le varie persone che ho conosciuto negli anni li ho divise in;

 

INFORMATICI

  • Super geni dell’informatica, che però hanno difficoltà relazionali;
  • Super geni dell’informatica, che però vogliono fare i venditori;
  • Informatici scaltri che hanno capito davvero come si monetizza con le competenze informatiche;

 

COMMERCIALI

Bravissimi commerciali Vs Commerciali che pensano che il sorriso stampato serva a vendere più facilmente

 

PUBLIC SPEAKERS 

Grandi oratori (e la qualità oratoria fa mezza “professionalità”) Vs Sapienti apprendisti che copiano le orme dei grandi oratori (ed anche copiare è un’arte)

 

CONSULENTI WEB (IN GENERALE)

  • Consulenti (ex commerciali) incravattati;
  • Commerciali (ex dipendenti);
  • Consulenti (di varia natura) sciolti da giacca e cravatta, spesso sono persone benestanti ed anche piacevoli nel loro modo di fare;

 

STARTUPPERS 

Ragazzi che creano una squadra per sviluppare la loro idea e trovare finanziatori;

 

CONSULENTI E-COMMERCE

La figura del consulente e-commerce, è tutto ciò che sta nel mezzo.

Un po’ project manager, un po’ abile comunicatore, un po’ psicologo, un po’ tecnico, un po’ commerciale.

 

COSA FACCIO IO

Io, in realtà, mi sento più uno che pensa troppo, che ha sempre timore di non essere all’altezza, che cerca sempre di dare di più e mai di meno;

 

 

Alla fine, ho capito che:

Molte persone NON cercano un consulente e-commerce, ma una persona che sappia trovare una soluzione. Questa, purtroppo, non è una qualità che si apprende SOLO con l’esperienza.

 

La soluzione tecnica, la trova il tecnico.
La soluzione commerciale, la trova il commerciale.
La soluzione editoriale la trova chi scrive.

 

Il consulente e-commerce, come dicevo, è colui che sta nel mezzo di tutto. È la persona che deve saper assorbire tutto, sia in termini di competenze che di dinamiche lavorative.

 

Deve comprendere cosa sia l’automazione, come funziona Google, come funziona la vendita online. Ma NON deve metterci mano lui, deve sapere delegare ad altri.

 

ATTENZIONE

Ho parlato di Consulente E-commerce NON di E-commerce Manager.

Lo scrivo qui, perché so che non hai letto bene con attenzione ed il rischio è che nello correre ti sia sfuggito il punto in cui preciso che “Il consulente e-commerce è diverso dall’e-commerce manager“. Sono 2 attori diversi

Daniele Vinci Web Marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito vuol essere un esempio pratico di come un'attività di possa funzionare grazie ad una ed una . Io lavoro con una squadra di specialisti perché non si può essere esperti e professionali in tutto. La mia competenza è nella comunicazione efficace del progetto per dare una corretta identità e nello studio di strategie SEM finalizzate a convergere attenzione e successivamente convertire. Studio e mi confronto con la mia squadra per trovare soluzioni sostenibili per un un progetto di web marketing.